Agevolazioni

DETRAZIONE FISCALE 50% PER IL RISPARMIO ENERGETICO E RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

1 In cosa consiste

Potete ottenere una detrazione fiscale Irpef del 50% in dieci anni dell’importo pagato per acquistare una nuova stufa o camino, se i lavori effettuati rientrano in un progetto di risparmio energetico o di ristrutturazione edilizia.
Attenzione, la detrazione del 50% è valida per le spese sostenute entro il 31/12/15. Dal primo gennaio 2016 la detrazione scenderà al 36%, salvo ulteriori proroghe.

2 Che prodotti rientrano

Per rendimenti e potenza, l’intera gamma dei prodotti MCZ a pellet e legna rientra in questa agevolazione. Il commercialista vi chiederà una dichiarazione del produttore per certificare che la stufa o il camino che avete acquistato rientri nell’incentivo. La potete scaricare qui:
dichiarazione per risparmio energetico e ristrutturazione edilizia detrazione 50%.

3 Per approfondire

Per maggiori informazioni sulle procedure e sui documenti da presentare per ottenere l’agevolazione, vi può essere utile scaricare la documentazione qui allegata:
Vademecum sulle agevolazioni d’imposta 50% per l’acquisto di apparecchi a biomasse
Guida dell’Agenzia delle Entrate sulla ristrutturazione edilizia (aggiornamento gennaio 2015)
IVA AGEVOLATA SU INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO

Con Legge 23/12/1999 n. 488 all’art. 7 comma 1 lett. B) è stata introdotta l’aliquota agevolata del 10% sulle prestazioni e interventi di recupero del patrimonio edilizio di cui all’art. 31 1° comma lett. a), b) (manutenzione ordinaria e straordinaria), salvo per alcuni beni significativi individuati dal D.M. 29/12/1999 (fra cui le caldaie). Tale previsione è diventata a tempo illimitato con Legge 23/12/2009 n. 191 art. 2 comma 11.
Risulta chiaro pertanto che sulle cessioni con posa in opera di caminetti e/o stufe si applica l’aliquota IVA del 10% sul valore della prestazione, degli accessori e sul valore del bene pari al valore della prestazione e degli accessori .

4 Sintesi aliquote IVA applicabili alle cessioni di caminetti e stuffe

Fabbricati a prevalente destinazione abitativa privata Manutenzione ordinaria e straordinaria di cui alle lettere a), b) art. 31, legge 457/78 Restauro e risanamento conservativo e interventi di ristrutturazione edilizia e di ritrutturazione urbanistica di cui alle lettere c), d), e) art. 31 legge 457/78 Costruzione di un’abitazione non di lusso
Cessioni di beni “finiti” con posa in opera 10% con la limitazione di alcuni beni significativi 10% 4%
Cessioni di beni “finiti” senza posa in opera 22% 10% 4%

PIU DETTAGLI SUL SITO MCZ